Cerca

Spedizione Gratuita/Free Shipping

Italia: Sample Kit ed Ordini da 59€
Other Countries: Orders over 150€

Tanti campioni in regalo per te

Rivenditore Certificato
Studiolfattivo è Rivenditore Ufficiale di ogni Brand in vendita
Cerca

L’eleganza vintage dei profumi La Parfumerie Moderne

Profumi La Parfumerie moderne

Indice

Dal Grand Budapest Hotel in poi, il nostro immaginario è pieno di meravigliosi hotel retro dalla sofisticata eleganza.

I profumi La Parfumerie Moderne, maison di profumeria di nicchia fondata da Philippe Neirinck, si ispira proprio alla raffinatezza chic degli hotel di lusso del passato, spesso realizzati o decorati dai più noti artisti dell’epoca, frequentati da nobili e avventurieri, musicisti, scrittori, cantanti d’opera, attori famosi.

Sono posti che abbiamo visto e amato in tanti film.

E proprio come in un film, tutto nasce da una bellissima storia.

Come è cominciato tutto quanto…

Profumo La Parfumerie moderne

Un giorno un ragazzino si intrufola casualmente in lussuoso hotel abbandonato.

Su per le scale di marmo, trova una porta, si infila in una suite che un tempo doveva esser stata splendida. Nella penombra, una boccetta di profumo scintilla, colpita da un raggio di luce.

Il ragazzo si avvicina, annusa: è un profumo dimenticato da chissà chi, chissà quando. Forse da quella principessa indiana che era spesso ospite dell’hotel, quando era al suo massimo splendore?

Chissà.

Il ragazzo sa solo che il profumo sa di lillà, mentre la sua testa immagina la donna che metteva il profumo, le sue vesti preziose, le feste lussuose durante le quali l’aveva indossato, chissà quanto tempo fa.

Il ragazzo non ha idea di aver appena annusato il suo futuro.

Quel ragazzo è Philippe Neirinck, il fondatore de La parfumerie Moderne.

Lo stile

Profumo La Parfumerie moderne

I profumi La Parfumerie Moderne, ispirati al ricordo, al passato, al mistero del tempo e della memoria, sono nati per riappropriarsi del profumo e dei suoi segreti.

Questo viaggio nella memoria comincia con il logo della maison dal sapore modernista.

È ispirato alle etichette che i concièrge di quei lussuosi hotel applicavano ai bagagli dei loro ospiti all’inizio del XX secolo (come queste nela foto), piccoli capolavori di design, commissionati agli artisti dell’epoca.

I profumi La Parfumerie Moderne

Cuir X

Nel bar di un prestigioso hotel di lusso a Parigi, di fronte alle Tuileries, un’altra bottiglia di champagne che viene stappa, un tintinnio di bicchieri, mentre suoi divanetti in cuoio chesterfield, il tempo si è fermato: sono gli anni ’20 e furoreggiano le flappers.

Cuir X La Parfumerie Moderne è un cuoio che rende omaggio a quegli anni iconici, rivisitato con sfumature di ambra e zafferano e polvere d’Iris supportata da un fondo di vaniglia, cisto e fava tonka che danno vita a un profumo ammaliante, seducente e retrò.

No Sport

Profumo La Parfumerie moderne

Un omaggio all’hotel art decó con vista su Hyde Park a Londra di cui Sir Winston Churchil era ospite regolare durante i suoi soggiorni a Londra, ma anche un inno allo stile british.

No sport La parfumerie Moderne è una rosa dandy giocata su un sagace accordo rosa-tabacco che si circonda di un resinoso galbano, del terroso e umido patchouli e radici di vetiver che ricordano il parco, mentre il fieno e la mandorla rimandano all’immancabile sigaro di sir Winston.

Désarmant

Nella suite di un lussuoso hotel neobarocco ormai abbandonato, una bottiglia di profumo dimenticata da qualcuno chissà quanto tempo prima, viene ritrovata da un ragazzo, che si innamora all’istante del profumo e della sua magia.

La bottiglia misteriosa ora rinasce. Ed ha, come allora, per protagonista assoluto il lillà. Désarmant La parfumerie Moderne mescola la sontuosa fragranza di questo fiore dal gusto retrò con la dolcezza delle mandorle spolverate di cannella, con un’esplosione carnale inebriante dagli accenti cuoiati, a tratti animalici. Il risultato è un profumo di una bellezza disarmante.

Belle rives

Profumo La Parfumerie moderne

La luce di fine estate inonda la hall dell’esclusivo Hotel Beau-Rivage Palais, mentre la luce del tramonto inonda le Alpi con i suoi magnifici colori, incurante delle figure leggendarie che hanno attravarsato i suoi corridoi antichi, dei sovrani che hanno soggiornato nelle sue lussuose suites.

In Belles Rives La parfumerie Moderne l’apertura esperidata di bergamotto si fonde alla mirra e all’incenso, mentre un accenno di osmanthus e di gelsomino sambac si uniscono alle note solenni e terrose del cedro e del vetiver, in un sussurro d’iris fiorentina languido ed elegante.

Années Folles

Un magnifico hotel affacciato sul Mediterraneo, la brezza tiepida della sera e un tramonto da mozzare il fiato, mentre la jazz band suona il suo swing sino a notte inoltrata, mentre gli ospiti della festa ballano sino all’alba di questi anni folli, i ruggenti anni ’20.

Années Folles La parfumerie Moderne è una melodia aromatica su un caldo ritmo pulsante d’ambra; è legnoso e aromatico con note di lavanda, timo, noce moscata e geranio su un fondo di vetiver e patchouli mentre il benzoino e la fava tonka avvolgono il tutto con sentori talcati che ricreano lo spirito vibrante di quegli anni.

Photo: courtesy of La Parfumerie Moderne

Potrebbe Interessarti anche:

×

Benvenuto su Studio Olfattivo!

Fai clic su uno dei nostri agenti di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a info@studiolfattivo.it

×