L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau Ingrandisci

L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau

L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau è il nome pensato da Fabrice Pellegrin per questa eau de cologne in cui i riferimenti olfattivi si stratificano uno sull'altro come le tracce del pennello su una tela.

120,00 €

Hai bisogno d'aiuto? Inviaci un messaggio su Whatsapp
Con questo acquisto ricevi il nostro Luxury Gift Box composto da 5 sample scelti da noi in base alle disponibilità

L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau - Eau de Cologne

Au Bord de l'Eau è un dipinto che Claude Monet realizzò a Bennecourt nel 1868.

L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau è il nome pensato da Fabrice Pellegrin per questa eau de cologne in cui i riferimenti olfattivi si stratificano uno sull'altro come le tracce del pennello su una tela.

La  fragranza mostra decisa il suo temperamento agrumato fin da subito, con l'apertura trionfale di bergamotto e limone, resa ancora più verde dai petali dell'arancio amaro.

L'impressionismo   suggerisce,   non   descrive   nel   dettaglio,   e   come   in   un   quadro impressionista Au Bord de l'Eau L’Artisan Parfumeur non si svela completamente, piuttosto si lascia intuire, in una atmosfera rarefatta dai contorni sfumati.

Fabrice Pellegrin sublima i vapori esperidati delle note di testa abbracciandoli a nuances pastose di muschi e note verdi e viola, in una tela olfattiva di rara e semplice poesia.

Caratteristiche di L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau

Note: bergamotto, limone, viola, muschio animale, fior d'arancio, rosmarino

Recensioni

  • Scrivi una recensione

    L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau

    L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau

    L'Artisan Parfumeur Au Bord de l'Eau è il nome pensato da Fabrice Pellegrin per questa eau de cologne in cui i riferimenti olfattivi si stratificano uno sull'altro come le tracce del pennello su una tela.

11 altri prodotti della stessa categoria: