Nel 1961, tre amici venuti dal mondo delle belle arti e del design, Desmond Knox-Leet, Christiane Gautrot e Yves Coueslant, decisero di aprire un negozio in Boulevard Saint-Germain a Parigi, dove esponevano e vendevano le loro creazioni di tessuti d’arredo proponendo ai loro clienti fragranze della profumeria tradizionale inglese allora poco conosciuta in Francia.

Nel 1963, due anni dopo l’apertura, Diptyque lanciò la sua prima candela profumata, Aubépine, seguita da molte altre tra cui Cannelle, Thé, Tubéreuse, Figuier, Myrrhe e Cèdre.

Nel 1968 Diptyque creò la sua prima fragranza L’EAU, ispirata ad un pot pourri del XVI secolo e al profumo di un pomander ai chiodi di garofano, molto speziata, senza distinzione di genere maschile o femminile, basata su una concezione olfattiva senza eguali nel repertorio della profumeria tradizionale. Seguirono altre creazioni come eau de toilette, saponi profumati o gel bagno, così come il raro e sofisticato Vinaigre de Toilette.

L’entusiasmo per i profumi, l’amore per la creazione e la sensibilità di ciascuno dei tre fondatori hanno permesso la nascita di uno stile unico. Le loro creazioni nascono dai ricordi di viaggio attraverso il Mediterraneo e nel vicino Oriente, rievocano il calore di un’estate greca, un frutteto di agrumi, i cieli tersi di un paesaggio latino, la campagna a mezzogiorno, un giardino verde sulle rive di un corso d’acqua.


 


Le iconiche candele di Diptyque arredano le case del jet-set internazionale, così come le fragranze amate da celebrities di fama mondiale.

Diptyque Paris
per pagina
Mostrando 1 - 18 di 121 articoli